John Constable: La verita’ di uno specchio
ART , Biografie / 26 febbraio 2017

Di Flavio Unia – “Nei dipinti della vecchia scuola, gli alberi hanno stile; sono eleganti, ma privi di verità. Constable, al contrario, ha la verità di uno specchio; ma vorrei che lo specchio fosse posto davanti a uno scenario splendido, come l’imboccatura della valle della Grande-Chartreuse, vicino a Grenoble, e non davanti a un carro di fieno che attraversa a guado un canale d’acqua stagnante.” Così Sthendal commentava per il Journal de Paris, il 24 ottobre 1824, l’arte di Constable. Forse il desiderio che espresse in queste parole non fu sincero, o meglio, fu una finzione perché in Constable dovette senz’altro riconoscere quel talento artistico che sa rendere sublime ogni cosa rappresentata, senza che questa lo debba essere effettivamente. In fondo si trattava di uno dei fondamenti dell’estetica che addirittura Aristotele aveva statuito affermando che non era importante il soggetto ritratto ma la capacità dell’artista che lo ritraeva; quella faceva dell’opera un’opera d’arte. E fu proprio il caso di Constable, un pittore di cose semplici, assolutamente geniale nel renderle intense ed uniche, un artista del paesaggio irripetibile. Nel suo pennello soffiò il vento, brillò il sole, si tradusse in colore la vitalità immensa della natura. L’autore Flavio Unia è nato…

London Town
Fabula / 25 gennaio 2017

Di Thomas Crane – “London Town” è un affascinante rivisitato libro per bambini pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1883. Una bambina viaggia per la grande capitale inglese, alla magica scoperta di molte delle attrazioni più note e affascinanti di Londra, tra cui la Torre, il British Museum, l’Abbazia di Westminster, e persino un Beefeater… Durante il viaggio incappa anche in diversi personaggi più o meno noti, ma ugualmente intriganti, come l’uomo focaccina, i bimbi roteanti dell’omnibus, l’Orange Girl e molti altri … Scritto in versi da Felix Leigh e tradotto per la prima volta in italiano da Anna Cristini, “London Town” va alla ricerca di luoghi, odori, sapori e suoni della Londra vittoriana, alcuni ancora oggi presenti, altri persi o dimenticati…. Con illustrazioni di due grandi artisti vittoriani come Thomas Crane e Ellen Houghton, “London Town” può essere un regalo per tutti i coraggiosi viaggiatori di fiabe sia grandi che piccini… Thomas Crane (1843-1903) è stato un illustratore inglese e art director di Marcus Ward & Co. Fratello del più famoso Walter e figlio di Thomas, entrambi noti per i libri illustrati per bambini caratterizzati da elegantissime decorazioni in stile floreale e preraffaellita. Oltre a London Town…

A casa (At home)
Fabula / 25 gennaio 2017

di Thomas Crane – “At home” è una splendida collezione di racconti di vita quotidiana, protagonizzata da bambini dell’Inghilterra di fine ‘800, illustrata da grandi artisti vittoriani del calibro di Thomas Crane. Cosa facevano i più piccini quando ancora non esistevano i video-giochi o i cartoni animati? Qualcuno andava a pescare, altri si travestivano fingendo di essere qualche strano personaggio, altri ancora inventavano storie nella loro testa semplicemente guardando le navi all’orizzonte, per non parlare dell’interazione con gli animali! Tutto questo e molto di più si può scoprire sfogliando le pagine di “At home”. Scritto da Eliza Keary e tradotto in italiano per la prima volta da Anna Cristini, “At home” ci porta a scoprire la vita bucolica e casalinga dell’Inghilterra vittoriana, in compagnia di tanti piccoli amici. Thomas Crane (1843-1903) è stato un illustratore inglese e art director di Marcus Ward & Co. Fratello del più famoso Walter e figlio di Thomas, entrambi noti per i libri illustrati per bambini caratterizzati da elegantissime decorazioni in stile floreale e preraffaellita. Oltre a London Town del 1883, egli ha illustrato anche I libri: Abroad (in viaggio ) del 1882, “a casa”del 1881 e di “nuovo a casa” del 1883.

In viaggio (Abroad)
Fabula / 25 gennaio 2017

Di Thomas Crane – Una storiella dolce di giovani bambini che vanno in vacanza in Francia con il loro papà rimasto vedovo e la loro Tata. Affascinante e rivisitato libro per bambini pubblicato per la prima volta nel 1882. Durante il viaggio l’allegra famigliola incappa anche con personaggi curiosi e intriganti, come l’uomo focaccina, i bimbi roteanti dell’omnibus, l’Orange Girl e molti altri … Scritto in versi da vari autori e opportunamente tradotto per la prima volta in italiano da Anna Cristini, In Viaggio (Abroad) rappresenta un vero tuffo nel “sano” passato fatto di luoghi, di odori, di sapori e di suoni dell’ era vittoriana Splendidamente illustrato da grandi artisti vittoriani del calibro di Thomas Crane e Ellen Houghton, ‘In viaggio’ sarà un regalo prezioso per i viaggiatori di fiabe grandi e piccini… Thomas Crane (1843-1903) è stato un illustratore inglese e art director di Marcus Ward & Co. Fratello del più famoso Walter e figlio di Thomas, entrambi noti per i libri illustrati per bambini caratterizzati da elegantissime decorazioni in stile floreale e preraffaellita. Oltre ad Abroad del 1883, Thomas Crane ha illustrato anche I libri: “London Town” del 1882, “A casa”del 1881 e “Di nuovo a casa” del…